Come abbinare i colori dei vestiti per un look perfetto

Uno dei dilemmi più profondi quando si tratta di guardaroba riguarda l’abbinamento colori dei vestiti. Orientarsi tra le diverse sfumature cromatiche e fantasie senza sbagliare è davvero un’impresa complicata: e allora scopriamo insieme ad Artigli i migliori abbinamenti per i colori dei vestiti per un risultato impeccabile!

Abbinare i colori dei vestiti: le regole base

Tutto comincia dal celebre cerchio di Itten, uno strumento utilizzato come linea guida dell’abbinamento dei colori nell’abbigliamento. Si presenta come un cerchio che contiene un esagono che contiene a sua volta un triangolo. Il triangolo, che spicca al centro, è formato dai tre colori primari, ovvero giallo, blu e rosso. Spostandoci verso l’esterno passiamo ai colori secondari, formati dalla fusione di due colori primari: così ci troviamo di fronte all’arancione, al verde e al viola. Il cerchio che contiene tutto, invece, presenta tutte le diverse tonalità di colori primari e secondari da utilizzare negli abbinamenti di colore nell’abbigliamento.

La regola che ci suggerisce come abbinare i colori nell’abbigliamento secondo il cerchio di Itten ci spinge ad abbinare i colori che si trovano in posizione opposta tra loro, ma mai quelli vicini. Ogni colore può essere poi abbinato senza problemi a bianco e nero, le tonalità passepartout nella combinazione colori-vestiti. Ulteriori suggerimenti nel campo dell’accostamento dei colori nell’abbigliamento ci suggeriscono di considerare anche che ogni colore può presentarsi in versione chiara, scura o vivace. Queste sfumature cromatiche di diverso tono ci vengono in aiuto quando abbiamo capi d’abbigliamento dello stesso colore: meglio non combinarli, a meno che non presentino gradazioni di tonalità differenti.

Le buone norme dell’abbinamento colori vestiti donna ci dicono anche di non abbinare due colori primari o due colori secondari. Nella scelta dell’accostamento dei colori dei vestiti è meglio non abbinare mai più di tre colori contemporaneamente per evitare l’effetto Arlecchino. Anche il colore della carnagione è da prendere in considerazione: la carnagione scura viene esaltata dai colori chiari, mentre quella chiara tira fuori il meglio con i colori vivaci. Da non sottovalutare mai la tonalità del colore dei capelli: gli abbinamenti dei colori di vestiti donne più riusciti sono quelli che vedono i toni pastello accostati ai capelli chiari e i toni caldi accostati ai capelli scuri.

Come abbinare i colori dei vestiti con le scarpe?

Un giusto abbinamento di colori nell’abbigliamento non può prescindere dal tocco che possono aggiungere le scarpe. Ecco una panoramica base sui principali abbinamenti tra i vestiti e i colori delle calzature. Le scarpe color argento, come i sandali gioiello, oltre ad essere abbinabili con tutte le tonalità fredde sono perfette con le diverse tonalità di verde, viola melanzana, magenta, arancione e celeste. Le scarpe bianche vanno bene con tutte le tonalità neutre e chiare, ma danno un tocco in più ad outfit delle seguenti sfumature cromatiche, come arancione, blue navy, stampa vichy e verde oliva.

Avete un paio di scarpe blu e non sapete come indossarle? Lasciatevi stupire dal bellissimo effetto che danno in combinazione con giallo, bianco, verde acqua, nero e arancione. Le scarpe marroni sono un must have del guardaroba femminile, soprattutto nei mesi più freddi: seguendo i consigli sul perfetto abbinamento dei colori nell’abbigliamento scopriamo che un paio di stivaletti marroni sta benissimo insieme al denim, al giallo, al beige, al rosa cipria e al color prugna.

Infine le immancabili scarpe nere, una garanzia di stile da possedere in ogni modello e altezza. Il nero va a braccetto in fatto di eleganza con le seguenti sfumature cromatiche: fucsia, crema, rosa, celeste e rosso.

Come si abbinano gli accessori a un vestito?

Se pensate che gli abbinamenti dei colori nell’abbigliamento non abbia più segreti per voi non avete ancora fatto i conti con la scelta degli accessori. Abbinare vestiti e colori richiede un’attenzione al dettaglio da declinare nelle diverse stagioni e occasioni. Pare definitivamente archiviata la regola dell’abbinare i colori di scarpe e borse. Per non sbagliare è opportuno scegliere una borsa dalle tinte neutre, nera, bianca o beige che non stoni con il resto dell’outfit e che richiami in qualche dettaglio il colore delle scarpe o una tonalità simile.

D’inverno tra gli accessori compaiono anche cappelli e sciarpe: il consiglio è di sceglierli in tinte vivaci, osando, per ravvivare i classici colori dei cappotti, chiari o scuri che siano. Nei mesi più caldi la sciarpa è sostituita dall’elegantissimo foulard, da scegliere nelle più disparate fantasie per ravvivare un outfit sobrio e in una tinta unita neutra per non esagerare un look già vivace.

Infine un occhio di riguardo per i gioielli che vanno indossati secondo alcune linee guida: i metalli devono essere coordinati tra di loro e generalmente si segue la regola del sottotono nell’abbinare i colori dell’abbigliamento a quelli degli accessori preziosi. L’argento si sposa con outfit dalle tonalità fredde mentre l’oro va bene con look caldi.

Artigli propone capi di abbigliamento colorati da mixare per creare look sempre diversi ed adatti alle diverse occasioni della quotidianità. Lasciati ispirare da questa rapida guida sull’abbigliamento e abbinamento colori e scopri subito tutte le novità firmate Artigli per rinnovare con stile il tuo guardaroba!

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrazione Nuovo Account

Hai già un account?
Entra o Resetta la password